EDITORALE SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 03/2022

Scienza dell’Amministrazione Scolastica n.3/2022 “Dare un senso all’insegnamento dell’educazione civica” Editoriale di Anna Armone Direttore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica Le belle parole, le belle intenzioni, le belle norme non bastano a cambiare il comportamento sociale dei cittadini se non si innesta un processo di interiorizzazione delle regole sociali e normative. Da oltre trent’anni sono incentivati nella scuola percorsi sull’educazione alla legalità, ma non sembra che i cittadini di oggi, studenti di ieri, abbiano davvero assorbito l’insegnamento. La legge 92/2019…

EDITORALE SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 02/2022

Scienza dell’Amministrazione Scolastica n.2/2022 “L’inutile trasparenza” Editoriale di Anna Armone Direttore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica Nel corso degli ultimi anni il tema della prevenzione della corruzione e della trasparenza è entrato prepotentemente nel percorso formativo dei neo dirigenti e dei docenti neoassunti. Idea meritoria, quasi avanguardistica, se non fosse che... non porta a nulla. La prevenzione della corruzione nasce con un significato molto ampio di contrasto e prevenzione di tutta quella zona grigia di azione amministrativa che si può definire…

EDITORALE SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 01/2022

“Pandemia e nuova regolazione dell’abuso d’ufficio” di Anna Armone Direttore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica In questi tempi di pandemia si allentano i legami rigidi regolativi dell’azione amministrativa, in particolare in due casi: la riforma dell’art. 2-ter del codice della privacy e la riforma dell’abuso d’ufficio. Sull’art. 2-ter rinviamo la discussione a più avanti, a quando le amministrazioni cominceranno ad assumere decisioni di responsabilità sul trattamento di dati (e ne vedremo delle belle...). Soffermiamoci sul reato di abuso d’ufficio, perché lo sfondo è l’agire…

EDITORALE SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 4/2021

Richiamiamo ancora una volta l’attenzione sulla respon­sabilità della scuola e del personale a seguito di danno all’alunno causato da omessa o carente vigilanza. Voglia­mo soffermarci su un aspetto particolare che assume una centralità incontestabile: la prova liberatoria, finalizzata ad escludere la responsabilità de quo. La prova liberatoria degli insegnanti e dei collaboratori scolastici è estremamente rigorosa; trae fondamento in una presunzione di colpevolezza, che può vincersi for­nendo la prova di “non aver potuto impedire il fatto”. Il danneggiato dovrà provare che il fatto è avvenuto…

La Casa Editrice Euroedizioni Torino S.r.l. è una società che si occupa prevalentemente di problemi organizzativi e gestionali delle scuole di ogni ordine e grado, sia sotto l'aspetto pedagogico-didattico che sotto quello amministrativo-contabile; a tal fine fornisce informazioni, consulenza, riferimenti interpretativi, formazione anche on line, supporti operativi, edizione di testi per la gestione delle istituzioni scolastiche, manuali per la preparazione ai concorsi del personale scolastico. 

Copyright © 2022 Euroedizioni Torino Srl

Save
Cookies user prefences
Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito web. Se rifiuta l'uso dei cookie, questo sito web potrebbe non funzionare come previsto.
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Analytics
Strumenti utilizzati per analizzare i dati per misurare l'efficacia di un sito web e per capire come funziona.
Google Analytics
Accetta
Decline